Rete Imprese Gonzaga Heritage

 

Cosa fa la Rete di Imprese?
La Rete è veicolo d’intervento sul patrimonio storico architettonico, per il Distretto culturale Le Regge dei Gonzaga, e attua i presupposti del Centro di Conservazione Preventiva e Programmata per la Valorizzazione del Patrimonio culturale; un organo, questo, che l’associazione Le Regge dei Gonzaga ha messo a disposizione dei Comuni con il compito di affiancarli nel campo della manutenzione e che proporrà per questo motivo uno sguardo sul futuro della conservazione dei manufatti esaminati. I risultati dell’intera esperienza saranno alla fine riuniti in una pubblicazione scientifica, curata dal Distretto culturale Le Regge dei Gonzaga, che raccoglierà al suo interno saggi e immagini dei Cantieri presentati nei seminari, costituendo così un prodotto concreto e duraturo a testimonianza di quanto realizzato.

Un ruolo importante sarà rivestito dal Polo Territoriale di Mantova del Politecnico di Milano, al quale è attribuito il processo del Centro di Conservazione.

Le attività
• indagini archeologiche preliminari su aree e/o fabbricati
• studi di fattibilità tecnico-economica
• verifica delle normative e delle specifiche contrattuali
• sviluppo di preventivi e redazione computi metrici
• progettazione preliminare e definitiva
• progetti esecutivi per la realizzazione delle opere approvate
• allestimento e presentazione pratiche burocratiche
• analisi stratigrafica su affreschi
• datazione delle opere
• studi di compatibilità materica
• verifiche strutturali delle murature
• produzione diretta di manufatti in cotto a disegno del committente
• conservazione programmata delle opere
• fornitura di prodotti naturali bio-compatibili per rivestimento e consolidamento murature
• gestione delle logistiche di intervento
• interlocutori diretti con la Soprintendenza sia architettonica che archeologica
• ricerca canali di finanziamento founding

 

Gonzaga Heritage. Imprese in rete dal terremoto al salone del restauro
Gianluigi Coghi vicepresidente ANCE

Nel febbraio 2012 si è costituita, con atto notarile, la rete di imprese Gonzaga Heritage. La Rete è formatada otto aziende mantovane di grande esperienza nelsettore. Con l’aggregazione nella forma innovativa della Rete di imprese, Gonzaga Heritage si afferma come soggetto che esprime una competenza diversificata settore della conservazione, del recupero e del restauro, giovandosi delle specializzazioni multidisciplinari e valore aggiunto espresso dalla filiera.
Otto le imprese mantovane firmatarie, le quali sonospecializzate e appartenenti alla Filiera della Conservazione: Coghi Spa di Roverbella, Azichem srl di Goito, Bottoli Costruzioni srl di Mantova, Fornace Brioni srl di Gonzaga, SAP Società Archeologica srl di Mantova, Garutti Patrizia di Ostiglia, Maria Giovanna Romano Matteo Brioni srl di Gonzaga.
La costituzione della Rete di Imprese “Gonzaga Heritage”, nata in seno al Distretto, è andata a completare la complessa struttura per la gestione dell’importanteasset de Le Regge dei Gonzaga dedicato al recupero alla conservazione del patrimonio materiale gonzaghesco sul territorio. Gonzaga Heritage si propone come interlocutore unico, capace di offrire un servizio ‘chiavi in mano’ che comprende gli studi preliminari, la progettazione, la fornitura dei materiali necessari, realizzati anche in pezzi unici, come ad esempio pavimenti in cotto o cornicioni, utilizzando le risorse naturali. Gli interventi spaziano dagli scavi archeologici, agli edifici, agli affreschi, ai beni mobili, come arazzi, dipinti e soffitti lignei.


A seguito degli effetti devastanti del sisma che ha colpitola provincia di Mantova nel maggio 2012, GonzagaHeritage ha messo a disposizione dei comuni colpitiun team di esperti che, del tutto gratuitamente, hannosvolto sopralluoghi, preparato stime e compilato schedeper la rilevazione dei danni relativi ai beni architettonicicolpiti. Il team, formato da un esperto strutturista, unrestauratore e un computatore, ha operato nei ComuniSoci del Distretto di Revere, Commessaggio e San Martinodall’Argine, rilevando sia lo stato delle strutturegli apparati decorativi danneggiati.La Rete di imprese Gonzaga Heritage ha partecipatoBando Ergon, Misura 1, di Regione Lombardia con unprogetto dedicato a un intervento di restauro e recuperodi un bene architettonico e culturale ed è rientratagraduatoria per l’ottenimento di un contributo.Ha inoltre preso parte al Made Expo 2012 a Milano e a marzo 2013 alla XX° edizione del Salone dell’Arte del Restauro e della Conservazione dei Beni culturali a Ferrara.Infine Gonzaga Heritage si è candidata all’Italian Heritage Award per le categorie seguenti:- ricerca, formazione e innovazione nella tutela del patrimonio culturale, con la realizzazione delle nuove schede sul rilievo dei danni agli apparati decorativi e alle opere d’arte, creata per intervenire sul rilevamento dei danni del sisma 2012, nel mantovano;- management delle attività di cooperazione internazionale per la cultura, per la campagna di crowdfunding “Do not forget the frescoes of Palazzo Ducale” sulla piattaforma americana www.indiegogo.com, campagna che ha raccolto fondi già utilizzati dalla stessa squadra per eseguire i lavori proposti (ultimati in aprile 2013).

legonzagherie.com
Newsletter


Iscriviti tramite Facebook

...oppure inserisci i tuoi dati:


 
 
Confermo di aver letto l'informativa sulla privacydi accettarne le condizioni e di autorizzare il trattamento dei dati personali nel rispetto della legge 196/03 per dare seguito alla mia richiesta.